Prodotti lattiero-caseari

Tra le funzioni delegate dalla Regione del Veneto in ambito agricolo, l'Agenzia si occupa di alcuni interventi previsti dall'organizzazione comune dei mercati agricoli dell'Unione Europea nel settore dei prodotti lattiero-caseari

Si tratta di interventi molto diversi tra loro, sia per le modalità di applicazione che per le finalità perseguite:

  • latte nelle scuole: l'intervento ha lo scopo principale di incentivare il consumo di latte e prodotti lattiero-caseari di origine comunitaria, promuovendone la somministrazione agli allievi delle scuole, che vengono sostenute nell'acquisto di tali prodotti attraverso un contributo unitario, calcolato sull'equivalente latte dei prodotti consumati. In questo settore l'AVEPA ha il compito di riconoscere i soggetti ammessi a partecipare alla richiesta di contributo, istruire e infine liquidare le domande di pagamento;

  • burro tradizionale: l'intervento ha lo scopo di regolamentare il mercato del burro stabilendo i requisiti che è necessario rispettare per poter commercializzare il prodotto con la dicitura "tradizionale". In questo settore l'AVEPA ha il compito di riconoscere i soggetti ammessi a produrre il burro tradizionale, svolge i controlli amministrativi e qualitativi durante la fabbricazione del prodotto e verifica così che tutti i requisiti definiti dalla normativa vengano rispettati.

  • ammasso dei formaggi: l'intervento ha lo scopo di equilibrare il mercato e stabilizzare i prezzi di mercato a fronte del divieto di importazione imposto dal governo della Repubblica Federale Russa sui prodotti lattiero-caseari provenienti dai paesi dell'Unione europea. Si tratta di un regime di aiuto eccezionale e temporaneo deciso dalla Commissione europea ed istituito con il regolamento delegato (UE) n. 950/2014 del 4 settembre 2014.

Informazioni
Marco Trevisan
tel. 049 7708205
produzioni.zootecniche@avepa.it

Pubblicato il: 18.03.2014  -  Ultima modifica: 09.02.2015
Condividi questa pagina:
segnala errore torna su stampa invia e-mail