Accesso ai documenti amministrativi

I soggetti interessati hanno diritto di prendere visione e richiedere copia dei documenti amministrativi dell'Agenzia.

La richiesta di accesso ai documenti amministrativi deve essere effettuata rivolgendosi direttamente all'ufficio che detiene i documenti. La richiesta può essere effettuata utilizzando preferibilmente il modello predisposto dall'Agenzia (scaricabile dal link a fondo pagina) oppure in forma libera.

L'esame dei documenti è gratuito, mentre il rilascio delle copie è subordinato al rimborso dei costi di riproduzione e degli eventuali diritti di ricerca e visura, oltre al pagamento dell'imposta di bollo nei casi in cui sia dovuta.

Secondo le norme in vigore sono interessati "tutti i soggetti privati, compresi quelli portatori di interessi pubblici o diffusi, che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è chiesto l'accesso"

Il diritto di accesso è esercitabile fino a quando la pubblica amministrazione ha l'obbligo di detenere i documenti amministrativi ai quali si chiede di accedere e può essere esercitato mediante l'esame e/o l'estrazione di copia dei documenti secondo le modalità e i limiti previsti dalle norme in vigore.


Accesso ai documenti contenuti nel fascicolo aziendale

Al fine di agevolare e uniformare le procedure per l'accesso ai documenti contenuti nel fascicolo aziendale è attivo un apposito servizio presso la Sede centrale dell'Agenzia. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'ufficio Attività delegate e accesso agli atti (Claudio Agostini, tel. 049 7708208, claudio.agostini@avepa.it).

 

Pubblicato il: 17.03.2014  -  Ultima modifica: 14.09.2018
Condividi questa pagina:
segnala errore torna su stampa invia e-mail