Misura 21

21.1.1 Sostegno temporaneo eccezionale a favore di agricoltori e PMI particolarmente colpiti dalla crisi COVID-19

Al fine di fronteggiare i problemi di liquidità che mettono a rischio la continuità di attività e la redditività delle imprese agricole che soffrono maggiormente della crisi, si attiva il tipo di intervento "sostegno eccezionale temporaneo per fronteggiare la crisi determinata dal covid-19".

Il sostegno è rivolto alle imprese agricole che operano nei settori maggiormente colpiti dalla crisi emergenziale derivante dalla pandemia da Corona virus in Veneto. Sulla base di questi elementi, il tipo di intervento 21.1.1 viene reso accessibile agli agricoltori con:

  • produzione florovivaistica;
  • allevamento del vitello a carne bianca con ristallo proveniente dall'estero;
  • produzione di latte vaccino;
  • coltivazione di radicchi primaverili, lattuga, asparagi e fragola;
  • attività connesse di agriturismo, fattorie didattiche o fattorie sociali;
  • aziende agricole ubicate nel comune di Vò Euganeo ("Zona Rossa" con divieto totale di accesso e di uscita stabilita dal DPCM 23/02/2020)

Il sostegno viene erogato alle imprese beneficiarie come importo forfettario differenziato per ciascuna produzione/attività connessa/ubicazione. L'importo massimo erogabile è di 7.000,00 euro per impresa beneficiaria.

Produzione/allevamento/attività connessa/dislocazione            Sostegno per singolo beneficiario (euro)
Produzione florovivaistica                                                                           4.000,00
Produzione latte vaccino                                                                             2.000,00
Allevamento del vitello a carne bianca                                                    2.000,00
Agriturismo, fattorie didattiche o fattorie sociali                                  4.000,00
Imprese agricole di Vò euganeo                                                                7.000,00
Coltivazione di radicchi primaverili, lattughe, asparago, fragola       2.000,00

I codici moduli per procedere alla richiesta di delega in applicativo GUARD sono i seguenti:

  • M2111FLO per produzione florovivaistica;
  • M2111VCB per allevamento del vitello a carne bianca con ristallo proveniente dall'estero;
  • M2111LV per produzione di latte vaccino;
  • M2111ORT per coltivazione di radicchi primaverili, lattuga, asparagi e fragola;
  • M2111TUR per attività connesse di agriturismo, fattorie didattiche o fattorie sociali;
  • M2111VO per aziende agricole ubicate nel comune di Vò Euganeo ("Zona Rossa" con divieto totale di accesso e di uscita stabilita dal DPCM 23/02/2020).

I termini per la presentazione delle domande al fine di accedere al sostegno sono i seguenti:

  • Apertura termini: venerdì 04 settembre 2020
  • Chiusura termini: lunedì 19 ottobre 2020

Attenzione: in fase di compilazione della domanda va inserito come ente delegato lo Sportello Unico Agricolo Provinciale di riferimento.

II Manuale per  la compilazione e presentazione delle domande di aiuto è disponibile nella sezione Manuali e procedure.


Informazioni

Interventi strutturali
Stefano Bassi
tel. 049 7708767
interventi.strutturali@avepa.it
Procedure PSR
Giuliano Zogno
tel. 049 7708786-8261
avepa.leader@avepa.it
Pubblicato il: 04.09.2020  -  Ultima modifica: 18.09.2020
Condividi questa pagina:
segnala errore torna su stampa invia e-mail