PSR 2014-2020 - Misura investimenti - Nuove disposizioni sulla fattura elettronica

Si avvisano tutti gli utenti e i beneficiari delle misure per investimenti che conteplano la
rendicontazione delle spese sostenute tramite presentazione delle fatture, che la Regione del Veneto ha approvato una modifica agli indirizzi procedurali generali.

La modifica prevede:

Ai fini della rendicontazione a valere sul PSR 2014-2020 delle spese sostenute, per il rispetto del principio del "no double funding", il beneficiario finale ha l'onere di chiedere che le fatture elettroniche emesse dal 1 gennaio 2021 per beni o servizi che ha acquisito, rechino nel campo note la dicitura "PSR 2014-2020 - bando DGR n. 1572 del 17/11/2020", o in alternativa il CUP (Codice Univoco di Progetto) 
 
Tale disposizione dovrà essere adottata anche per tutti gli altri bandi di finanziamento, anche se non inseriti nel PSR, ma che tra le disposizioni Procedurali fanno riferimento agli Indirizzi Procedurali Generali, quali ad esempio i bandi OCM riguardanti il settore vitivinicolo (investimenti e in questo caso la dicitura potrà essere "Regolamento (UE) n. 1308/2013 - bando DGR n. 1572 del 17/11/2020", ristrutturazione e riconversione dei vigneti e in questo caso la dicitura potrà essere "Piano Ristrutturazione e Riconversione 2019/2020 - bando DGR n. 277 del 19/03/2019" e "Piano Ristrutturazione e Riconversione 2018/2019 - bando DGR n. 765 del 28/05/2018")
Pubblicato il: 14.12.2020  -  Ultima modifica: 23.12.2020
Condividi questa pagina:
segnala errore torna su stampa invia e-mail