Misura 4

Investimenti in immobilizzazioni materiali

La Misura 4 è finalizzata a consolidare i livelli di competitività delle aziende agricole nel mercato globale promuovendo l'innovazione, armonizzando i guadagni economici alla dimensione ambientale anche attraverso l'introduzione di tecnologie ecologicamente sostenibili, e favorendo il mantenimento e la creazione di nuove opportunità di lavoro nelle zone rurali.

La Misura 4 sostiene interventi volti al miglioramento delle prestazioni e della sostenibilità globali dell'azienda agricola e la trasformazione, la commercializzazione e/o lo sviluppo dei prodotti agricoli. Sono compresi inoltre gli investimenti non produttivi connessi all'adempimento degli obiettivi agro- climatico-ambientali perseguiti dalle norme comunitarie, nazionali e regionali. Infine, gli interventi riguardano anche l'infrastruttura necessaria allo sviluppo, all'ammodernamento o all'adeguamento dell'agricoltura e della silvicoltura.
 

Bandi apertiDGR 1940/2018 (interventi 4.1.1.IRR, 4.2.1)

Scadenza misura 4.1.1 IRR: 12 Aprile 2019

Scadenza misure 4.2.1: 15 Aprile 2019


Tipi di interventi

4.1.1 Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell'azienda

L'intervento sostiene investimenti strutturali e dotazionali nelle aziende agricole al fine di: migliorare la redditività delle imprese agricole e potenziare la competitività dell'agricoltura; favorire innovazione, differenziazione di prodotto, logistica e nuove forme di commercializzazione; migliorare l'efficienza nell'irrigazione e nell'utilizzo dell'energia; aumentare l'integrazione territoriale delle imprese agricole mediante la riduzione degli impatti negativi dell'agricoltura sull'ambiente; favorire la crescita delle aziende in particolare quelle condotte da giovani agricoltori; diversificare gli strumenti finanziari utilizzati.

L'Autorità di Gestione del PSR ha approvato il "Prezzario di costi massimi unitari di riferimento per macchine e attrezzature agricole e forestali".
Pertanto da questo bando per le macchine presenti nel succitato prezzario non sarà più possibile presentare i tre preventivi ma dovrà essere presentata la scheda del macchinario che si potrà scaricare e stampare dal seguente prezzario.

4.2.1 Investimenti per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli

L'intervento sostiene investimenti materiali nelle imprese agroalimentari per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli previsti dal Trattato di Funzionamento della UE (Allegato I), esclusi i prodotti della pesca. Possono essere finanziati anche interventi il cui prodotto finale non ricada nell'elenco previsto dal Trattato. Gli investimenti sono finalizzati a favorire l'integrazione verticale e orizzontale di filiera; migliorare gli aspetti tecnologici in funzione di una competitività rivolta al mercato globale; promuovere la qualificazione delle produzioni; aumentare il valore aggiunto delle produzioni.

4.3.1 Infrastrutture viarie silvopastorali, ricomposizione e miglioramento fondiario e servizi in rete

L'intervento sostiene il miglioramento della viabilità silvopastorale, intesa come il percorso a fondo stabilizzato che consente l'accesso ai boschi, ai pascoli, alle malghe e ai terreni coltivati in genere. Gli investimenti previsti riguardano la costruzione e l'adeguamento della viabilità, gli impianti a fune fissi, comprese tutte le opere e i manufatti connessi all'intervento e le opere accessorie di mitigazione degli impatti. L'intervento sostiene inoltre la ricomposizione fondiaria ed il miglioramento di opere di natura infrastrutturale (come le strutture a "rete") attraverso investimenti per l'approvvigionamento idrico, elettrico, termico e per le telecomunicazioni (escluso l'ultimo miglio).

4.4.1 Recupero naturalistico-ambientale e riqualificazione paesaggistica di spazi aperti montani e collinari abbandonati e degradati

L'intervento sostiene il recupero straordinario di aree montane e collinari abbandonate originariamente gestite a prato e pascolo e ora interessate da fenomeni di degrado del cotico erboso che limitano il permanere di essenze floristiche tipiche dei luoghi e assecondano l'avanzamento del bosco.

4.4.2 Introduzione di infrastrutture verdi

L'intervento sostiene la realizzazione in ambiti agricoli di pianura e collina di nuove strutture ecologiche caratterizzate dalla co-presenza di sistemi arborei e arbustivi, erbacei e, in talune situazioni, la connessione con fossati aziendali o interaziendali già presenti o di nuova realizzazione. In particolare sono previsti i seguenti investimenti: impianto di nuovi corridoi ecologici arboreo-arbustivi; impianto di boschetti; riqualificazione della rete idraulica minore: allargamento/rinaturalizzazione della rete idraulica minore; riqualificazione della rete idraulica minore: realizzazione di alveo. Il tipo di intervento 4.4.2 è attivato esclusivamente all'interno di un progetto collettivo agroambientale (PRO.CO.), presentato da un Gruppo di Cooperazione Ambientale (GCA), il cui coordinatore è rappresentato da un Consorzio di bonifica, e realizzato ai fini del bando di finanziamento di cui al Tipo di intervento 16.5.1.

In allegato alla domanda di aiuto per il tipo di intervento 4.4.2 oltre agli allegati obbligatori previsti da bando sono da caricare nella domanda generata telematicamente all'interno dell'applicativo PSR DOMANDE (in formato pdf) anche i file presenti nella sezione "Modulistica", debitamente compilati e sottoscritti da parte del coordinatore del PRO.CO.

4.4.3 Strutture funzionali all'incremento e valorizzazione della biodiversità naturalistica

L'intervento sostiene la realizzazione di strutture ecologiche o l'installazione di manufatti che contribuiscono ad incrementare la fauna selvatica nell'ambito degli agroecosistemi e a migliorare la fruizione dei biotopi. In particolare, l'intervento riguarda la realizzazione di strutture funzionali alla diffusione della fauna selvatica; creazione di aree umi. Il tipo di intervento 4.4.3 è attivato esclusivamente all'interno di un progetto collettivo agroambientale (PRO.CO.), presentato da un Gruppo di Cooperazione Ambientale (GCA), il cui coordinatore è rappresentato da un Consorzio di bonifica, e realizzato ai fini del bando di finanziamento di cui al Tipo di intervento 16.5.1.

In allegato alla domanda di aiuto per il tipo di intervento 4.4.3 oltre agli allegati obbligatori previsti da bando sono da caricare nella domanda generata telematicamente all'interno dell'applicativo PSR DOMANDE (in formato pdf) anche i file presenti nella sezione "Modulistica", debitamente compilati e sottoscritti da parte del coordinatore del PRO.CO.

 

Informazioni
Stefano Bassi
tel. 049 7708767
interventi.strutturali@avepa.it
Marco Trevisan 
tel. 049 7708205
interventi.forestali@avepa.it

 

Pubblicato il: 14.01.2016  -  Ultima modifica: 28.03.2019
Condividi questa pagina:
segnala errore torna su stampa invia e-mail