Privacy policy

I contenuti di questa sezione costituiscono l'informativa sul trattamento dei dati personali prevista dal Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e dal Consiglio relativo alla protezione delle persone fisiche riguardo al trattamento dei dati personali ( GDPR ).

Per ogni ulteriore informazione sul trattamento dei dati personali è possibile consultare il sito del Garante per la protezione dei dati personali.

1. Definizioni principali

Dato personale

Per dato personale si intende qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile; si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all'ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.

Trattamento

Per trattamento si intende qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l'ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l'adattamento o la modifica, l'estrazione, la consultazione, l'uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l'interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.

Titolare del trattamento

Il titolare del trattamento è la persona fisica o giuridica, l'autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali.

Responsabile del trattamento

Il responsabile del trattamento è la persona fisica o giuridica, l'autorità pubblica, il servizio o altro organismo che tratta dati personali per conto del titolare

Violazione dei dati personali

Per violazione dei dati personali si intende la accidentale o illecita distruzione, perdita, modifica, divulgazione non autorizzata o l'accesso ai dati personali trasmessi, conservati o comunque trattati.

Diritti dell'interessato

Per diritti dell'interessato si intendono i diritti che, ai sensi del regolamento, l'interessato può esercitare con riferimento al trattamento dei propri dati personali.

2. Finalità del trattamento

I dati personali da Lei forniti sono necessari per le finalità più sotto indicate.

L'eventuale rifiuto di fornire tali dati potrebbe comportare l'impossibilità da parte dell'Agenzia di gestire le attività cui è chiamata, nel rispetto comunque della coerenza tra tali dati e le attività richieste, alla luce della valutazione ponderata dell'AVEPA.

Resta tuttavia inteso che la Sua autonoma volontà di instaurare vincoli con l'Agenzia, per una delle finalità sotto indicate, viene ritenuta dalla normativa assorbente della volontà di acconsentire al trattamento dei dati.

3. Finalità specifiche del trattamento

Finalità giuslavoristiche

I dati saranno trattati per la gestione di ogni fase delle procedure di selezione del personale nonchè per l'instaurazione e la gestione del rapporto di lavoro con Lei e potrà riguardare i dati Suoi e dei Suoi familiari e quindi:

  • per ogni fase delle selezioni;
  • per l'assunzione;
  • per l'elaborazione ed il pagamento della retribuzione;
  • per l'adempimento degli obblighi tutti legali e contrattuali, anche collettivi, connessi al rapporto di lavoro nonchè di gestione dei curricula raccolti.

I dati raccolti e trattati potranno essere comunicati in Italia e trasferiti all'estero esclusivamente per le finalità sopra specificate a terze parti coerentemente con le finalità giuslavoristiche in parola e a titolo puramente esemplificativo:

  • Enti pubblici rilevanti alla luce della natura giuslavoristica del rapporto;
  • Fondi o casse anche private di previdenza e assistenza;
  • Studi medici in adempimento degli obblighi in materia di igiene e sicurezza del lavoro;
  • Società di assicurazioni;
  • Istituti di credito;
  • Organizzazioni sindacali cui lei abbia conferito specifico mandato;
  • Fondi integrativi;
  • Società private di gestione di paghe e contributi.

Tutti i dati predetti verranno conservati anche dopo la cessazione del rapporto di lavoro per l'esecuzione di tutti gli eventuali adempimenti connessi o derivanti dalla conclusione del rapporto di lavoro stesso.

Per finalità di acquisizione di fornitura

I dati saranno trattati per l'instaurazione secondo le regole previste dalle apposite norme in materia e l'esecuzione dei rapporti contrattuali con terze parti.

Con riferimento a tali dati La informiamo che:

  • i dati vengono trattati in relazione alle esigenze contrattuali ed ai conseguenti adempimenti degli obblighi legali e contrattuali dalle stesse derivanti nonché per conseguire una efficace gestione dei rapporti commerciali.
  • il consenso al trattamento di tali dati è obbligatorio per tutto quanto è richiesto dagli obblighi legali e contrattuali e pertanto l'eventuale rifiuto a fornirli o al successivo trattamento potrà determinare l'impossibilità dell'Agenzia a dar corso ai rapporti contrattuali medesimi.

Oltre alle comunicazioni e diffusioni effettuate in esecuzione di obblighi di legge, i dati potranno essere comunicati in Italia e/o all'estero a terze parti, quali a titolo d'esempio a:

  • Società di recupero crediti;
  • Società di assicurazione;
  • Società di informazioni commerciali;
  • Professionisti e consulenti;
  • Enti pubblici coerenti con le finalità in parola.

I dati verranno trattati per tutta la durata dei rapporti contrattuali instaurati e anche successivamente per l'espletamento di tutti gli adempimenti di legge nonché per future finalità commerciali.

Finalità istituzionali dell'Agenzia

  • attività amministrative, tecniche e di controllo connesse all'erogazione di benefici economici (aiuti, contributi e premi);
  • attività amministrative, tecniche e di controllo connesse al rilascio di autorizzazioni e/o concessioni amministrative;
  • attività amministrative, tecniche e di controllo connesse allo svolgimento delle funzioni di organismo pagatore (autorizzazione, esecuzione e rendicontazione dei pagamenti);
  • attività amministrative, tecniche e di controllo connesse allo svolgimento di funzioni delegate (o trasferite) dalla Regione del Veneto;
  • attività amministrative, tecniche e di controllo connesse allo svolgimento degli altri procedimenti amministrativi di competenza dell'Agenzia definiti nell'elenco pubblicato nella sezione Amministrazione trasparente;
  • attività amministrative e tecniche connesse allo svolgimento delle funzioni di informazione e comunicazione istituzionale dell'Agenzia;
  • attività amministrative, tecniche e di controllo connesse allo svolgimento delle funzioni di erogazione e gestione dei servizi on-line accessibili tramite il portale web e/o gli applicativi dell'Agenzia resi disponibili in modalità web;
  • attività amministrative, tecniche e di controllo connesse allo svolgimento delle funzioni di erogazione e gestione del servizio di firma grafometrica descritto in dettaglio nella sezione Firma elettronica avanzata

Anche in tale caso, ferme restando le comunicazioni e diffusioni effettuate in esecuzione di obblighi di legge, i dati potranno essere comunicati in Italia e/o all'estero a terze parti coerentemente con le finalità istituzionali dell'Agenzia e a titolo puramente esemplificativo:

  • Enti pubblici o Autorità di controllo e pagamento;
  • Società o Enti che operano per la redazione e predisposizione di statistiche di valutazione e analisi;
  • Professionisti e consulenti;
  • Centri autorizzati di assistenza agricola (CAA), istituiti ai sensi del D.lgs. 27 maggio 1999, n.165;
  • Società Cooperative e Cantine Sociali, relativamente ai dati degli associati;
  • Enti di certificazione;
  • Società private di gestione paghe.

I dati verranno trattati per tutta la durata prevista dalle norme che regolano le finalità istituzionali dell'AVEPA, con particolare riguardo ai vincoli temporali comunitari e comunque previsti nei bandi o nella documentazione ufficiale di riferimento.

4. Regole comuni

Definizione di legge

Nella presente informativa per esecuzione di obblighi di legge si intendono altresì quegli obblighi dettati da norme nazionali o comunitarie, regolamenti, circolare, atti governativi, decreti e comunque ogni altra fonte normativa dotata di forza cogente per l'Agenzia.

Modalità di raccolta dei dati

I dati, per le finalità sopra descritte, vengono raccolti:

  • direttamente dall'interessato anche mediante soggetti terzi a ciò delegati;
  • mediante consultazione di e/o estrazione da banche dati certificate di altra Pubblica Amministrazione.

Modalità di trattamento e conservazione

Il trattamento sarà svolto in forma automatizzata o manuale, con modalità e strumenti adeguati agli scopi del trattamento, nel rispetto delle misure di sicurezza di cui all'art. 32 del Regolamento (UE) 2016/679, ad opera di soggetti appositamente incaricati, anche terze parti, in ottemperanza a quanto previsto dall'art. 29 del Regolamento stesso.

Ambiti particolari di trattamento

Posta elettronica

Con specifico riferimento all'utilizzo della posta elettronica, anche certificata, l'invio facoltativo, esplicito e volontario di messaggi ad una qualsiasi casella del dominio AVEPA comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo e-mail o PEC del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli altri eventuali dati personali contenuti nel messaggio e/o nei suoi allegati.

L'indirizzo e-mail o PEC del mittente così acquisito potrà essere utilizzato per l'invio di qualsiasi informazione e/o comunicazione aventi natura e contenuto istituzionali da parte dell'Agenzia, incluse quelle veicolate attraverso la newsletter, ferma restando la facoltà del destinatario di chiedere la rimozione del proprio indirizzo dalla mailing list attraverso l'apposita funzionalità automatica accessibile da ciascun messaggio inviato attraverso la newsletter.

Per ulteriori informazioni sulle modalità di registrazione/cancellazione alla/dalla newsletter AVEPA si rinvia alla sezione Newsletter.

Portale web

I sistemi informatici e il software di gestione che garantiscono il funzionamento del portale web dell'Agenzia acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcune informazioni (dati di navigazione) la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. Rientrano in questa categoria, ad esempio, gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico utilizzati dall'utente.

Il portale web dell'Agenzia utilizza questi dati esclusivamente al fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del portale e/o per controllarne il corretto funzionamento. Di norma i dati raccolti vengono cancellati dopo l'elaborazione, tuttavia in caso di necessità potrebbero essere utilizzati per l'accertamento delle responsabilità in caso di eventuali reati informatici commessi attraverso il portale dell'Agenzia e/o ai danni dello stesso. Fatta salva questa eventualità, i dati di navigazione degli utenti non persistono per più di sette giorni.

Cookie

Il portale AVEPA utilizza esclusivamente cookie tecnici di navigazione necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente delle proprie pagine; si tratta di cookie di sessione che non vengono memorizzati in modo persistente nel computer dell'utente e si cancellano automaticamente alla chiusura del browser. I cookies di sessione evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

Il portale AVEPA utilizza inoltre cookies analitici per raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e sulle modalità di visita del portale (zona geografica di connessione, lingua dell'utente, pagine visitate, tempo medio di permanenza sulle pagine, ecc.); alla luce delle finalità di utilizzo, questi cookies sono pertanto assimilati a quelli tecnici in termini di trattamento dei dati personali e di tutela della riservatezza degli utenti del portale

Termini temporali di conservazione

Segnaliamo che, nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell'art. 5 del Regolamento (UE) 2016/679, il periodo di conservazione dei Suoi dati personali è stabilito per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono raccolti e trattati e nel rispetto dei tempi prescritti dalla legge, fermo restando il Suo diritto di richiedere in ogni momento la cancellazione dei dati dai nostri archivi.

Fatti salvi i termini temporali indicati sopra, nell'ambito delle diverse finalità di trattamento previste dall'Agenzia, i Suoi dati saranno conservati, se non diversamente previsto da norme applicabili o da atti di autorità competenti, per un termine decennale dall'ultimo trattamento effettuato ossia l'ultima attività pertinente relativamente ai dati quale ad esempio la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l'adattamento o la modifica, l'estrazione, la consultazione, l'uso, la comunicazione, il raffronto o l'interconnessione o la limitazione.

Diffusione dei dati

Informiamo inoltre che i dati raccolti non saranno mai diffusi e non saranno oggetto di comunicazione senza esplicito consenso, salvo le comunicazioni necessarie per le attività previste dall'Agenzia e per l'adempimento degli obblighi di legge.

Trasferimento dei dati

Ai sensi dell'art. 44 e seguenti del Regolamento (UE) 2016/679, al fine di conseguire le finalità per cui l'Agenzia opera potrà nei termini previsti, trasferire i Suoi dati sia in Stati membri dell'Unione Europea, sia in Paesi terzi non appartenenti all'Unione Europea ove ne sorga la necessità.

Diritti dell'interessato

In ogni momento, Lei potrà esercitare, ai sensi degli artt. 15-22 del Regolamento (UE) 2016/679, il diritto di accesso, il diritto di rettifica, il diritto alla cancellazione («diritto all'oblio»), il diritto di limitazione di trattamento, il diritto alla portabilità dei dati, il diritto d'opposizione.

L'esercizio da parte Sua di tali diritti, che comporti come conseguenza la mancata disponibilità da parte dell'Agenzia di tutti o parte dei Suoi dati e laddove non vi siano obblighi ulteriori per l'AVEPA nascenti da norme imperative, quest'ultima non avrà più obblighi di trattamento o conservazione di tali dati.

I Suoi diritti sono esercitabili con richiesta scritta inviata all'Agenzia ai seguenti indirizzi:

  • protocollo@cert.avepa.it
  • direzione@avepa.it
  • tommasini@tommasinimartinelli.it (per comunicazioni dirette al Data Protection Officer).

Mezzi di ricorso

Qualora Lei ritenga che il trattamento che La riguarda violi il Regolamento (UE) 2016/679 ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la Protezione dei Dati Personali (http://www.gpdp.it/) quale l'autorità di controllo individuata ai sensi dell'art. 77 Regolamento (UE) 2016/679, che è tenuta a dare riscontro sull'esito dello stesso.

Inoltre, ai sensi dell'articolo 78 del Regolamento (UE) 2016/679 Lei ha il diritto di proporre ricorso giurisdizionale avverso una decisione giuridicamente vincolante del Garante per la Protezione dei Dati Personali che la riguarda ovvero qualora il Garante per la Protezione dei Dati Personali non tratti un reclamo o non la informi entro tre mesi dello stato o dell'esito del reclamo proposto.

Infine, in alternativa al reclamo al Garante per la Protezione dei Dati Personali e al ricorso all'autorità giurisdizionale citata al precedente capoverso, Lei ha altresì il diritto di proporre un ricorso giurisdizionale qualora ritenga che i diritti di cui gode a norma dell'articolo 79 del Regolamento (UE) 2016/679 siano stati violati.

Responsabile e titolare del trattamento

Il titolare del trattamento per le attività svolte dall'AVEPA, direttamente o mediante delega, è il Direttore pro-tempore dell'Agenzia.

Responsabile del trattamento

  • il Direttore pro-tempore dell'Agenzia
  • congiuntamente ai Dirigenti delegati
  • ed ai rappresentanti legali dei Centri di Autorizzati di Assistenza Agricola appositamente designati.

Per le attività che l'Agenzia esercita quale soggetto delegato dalla Regione, il titolare del trattamento è la Regione del Veneto.


Il Responsabile del trattamento è l'AVEPA.
 

AVEPA - Agenzia veneta per i pagamenti in agricoltura
via Niccolò Tommaseo 67 - 35131 Padova
telefax: 049 7708750
posta elettronica: protocollo@avepa.it
posta elettronica certificata (PEC): protocollo@cert.avepa.it

 

Pubblicato il: 25.03.2014  -  Ultima modifica: 19.09.2018
Condividi questa pagina:
segnala errore torna su stampa invia e-mail