Sistema di identificazione delle particelle agricole

Il Sistema di identificazione delle particelle agricole (Land Parcel Information Systems - LPIS) è un sistema informativo geografico (GIS) che permette di acquisire, registrare e rappresentare su sistemi geografici dati qualitativi e/o quantitativi del territorio ed è parte integrante del Sistema integrato (SI).

Il LPIS è basato su un archivio di ortofoto digitali provenienti dalle riprese aeree o satellitari del territorio regionale, integrate con i dati provenienti dal Catasto nazionale dei terreni (Agenzia del Territorio) e dall'identificazione dell'uso del suolo che viene aggiornato almeno ogni tre anni con il progetto Refresh. Aggiornamenti più frequenti dell'uso del suolo possono derivare da procedimenti amministrativi (es. autorizzazione all'estirpo o all'impianto di un vigneto) o da controlli di ammissibilità.

Il sistema garantisce un grado di precisione equivalente almeno a quello della cartografia su scala 1:10.000 e, dal 2016, su scala 1:5.000, tenendo conto della configurazione e dello stato della particella, in conformità a quanto stabilito dalle norme vigenti dell'Unione europea.

Il progetto Refresh, iniziato nel 2007, consiste nell'aggiornamento, effttuato dall'Agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA) con cadenza triennale, delle informazione di copertura/uso del suolo nel LPIS attraverso tecniche di fotointerpretazione, dell'intero territorio nazionale su ortofoto dell'anno ad alta risoluzione. Questo progetto è nato con l'obiettivo di pianificare in modo organico l'aggiornamento delle informazioni di occupazione dell'uso del suolo all'interno del SI.

Con tale sistema AVEPA verifica la superficie ammissibile per singola particella catastale dichiarata per accedere ai diversi regimi di aiuto comunitari, delle domande di premio presentate dalle aziende agricole.

Il Sistema di identificazione delle particelle agricole consente quindi di rappresentare e classificare il territorio attraverso degli elementi oggettivi.


Informazioni
Gianluca Bevilacqua
tel. 049 7708867
gis@avepa.it

Pubblicato il: 17.06.2014  -  Ultima modifica: 02.07.2015
Condividi questa pagina:
segnala errore torna su stampa invia e-mail