Campagna 2013-2014

Campagna 2013-2014

La deliberazione della Giunta Regionale n. 314 del 11 marzo 2014 ha disciplinato il bando per le domande di aiuto per la ristrutturazione e riconversione dei vigneti.

Il decreto n. 417 del 07/07/2014 approva la graduatoria regionale delle domande ammissibili e stabilisce la finanziabilità secondo le indicazioni deliberazione della Giunta regionale (DGR) n. 1073 del 24 giugno 2014.

Informiamo che con il decreto n. 47 del 03/11/2014 è stato approvato l’ultimo scorrimento della graduatoria, per il pagamento delle ultime 36 domande rimaste non pagate al 15 ottobre 2014. Non sarà liquidato invece l’aiuto per le superficie eccedenti i tre ettari.

Conformemente a quanto richiesto dalla Regione, viene di conseguenza autorizzato lo svincolo delle fideiussioni stipulate per l'aiuto relativo alle superfici eccedenti i tre ettari.

 

Informiamo inoltre che, secondo quanto stabilito dal regolamento (UE) n. 752/2013, tutti i beneficiari che abbiamo ricevuto l’aiuto entro il 15 ottobre 2014, sono tenuti a comunicare la rendicontazione delle spese sostenute fino al 15 ottobre 2014, anche nel caso in cui le spese fatturate siano pari a zero. Il mancato adempimento dell’obbligo comporta l’applicazione di una penalità pari all’1% del valore dell’anticipo percepito.

 

La rendicontazione, entro e non oltre il 1 dicembre 2014, deve essere compilata, stampata e presentata esclusivamente per via telematica attraverso il sistema informatico dell’AVEPA, applicazione Portalino di SOP, sezione Rendicontazione RV. Una volta presentata informaticamente, la rendicontazione deve inoltre essere registrata, a seconda dei casi, a cura del CAA mandatario oppure dello Sportello unico agricolo dell’AVEPA che detengono il fascicolo aziendale.

 

Le indicazioni per la compilazione, presentazione e protocollazione della rendicontazione 2013/2014 sono disponibili nella sezione Modulistica.

Per informazioni contattare l'ufficio vitivinicolo (049 7708769, 049 7708771, 049 7708230) e l'ufficio gestione garanzie (049 7708744, 049 7708809).